Home > Eventi > Un Giardino di Speranza a Parigi

Nel pomeriggio del 5 dicembre 2015, in occasione di COP 21, attivisti in difesa della vita, Seed Savers, leader spirituali, artisti, e cittadini interessati, si sono riuniti a La Villette per piantare un Giardino di Speranza, per ricordare che i nostri semi, i nostri suoli e la nostra biodiversità  – custodita nella mani degli agricoltori locali e dei cittadini – rappresentano già ora la soluzione al cambiamento climatico, che è invece in gran parte causato dall’agricoltura industriale globalizzata.

La libertà dei semi e del cibo sono le pietre angolari e le colonne portanti per un futuro sicuro e prospero per la Terra e per l’umanità.

Come cittadini della Terra, lanciamo un Patto con la Terra e tra di noi, per difendere i nostri beni comuni – i nostri semi, il suolo, l’acqua, la biodiversità e il sistema climatico -, essenziali per costruire resilienza climatica; e affermiamo che nell’agricoltura biologica ed ecologica e nei sistemi alimentari locali si trova la risposta alle crisi alimentari, sanitarie e nutrizionali, alla crisi idrica e climatica, e alla creazione di milioni di rifugiati, sradicati dalle loro terre proprio a causa del cambiamento climatico e dell’agricoltura industriale.

Segui Navdanya a COP 21

Leggi e sottoscrivi il Patto per la Terra!

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close