Home > Notizie > Il Cile riconosce i diritti della natura nella Convenzione Costituzionale

Pressenza, 10 aprile 2022 | Fonte

“Il secolo del petrolio è diventato un secolo di ecocidio e genocidio perché ha trattato la terra e la natura come morte, mera materia prima da estrarre a scopo di lucro. L’umanità avrà un futuro se ricordiamo che la Terra è viva, la Terra ha dei diritti e noi abbiamo la responsabilità di proteggerla. Sono felice che il Cile si sia unito ai paesi i cui cittadini hanno lavorato per introdurre i diritti della natura nella loro Costituzione.” La dottoressa Vandana Shiva, presidente di Navdanya International, ha commentato così la notizia che il Cile ha introdotto i diritti della natura nella sua Convenzione Costituzionale.

Il Cile riconosce i diritti della natura nell’assemblea costituzionale

Fontee: Global Alliance for the Rights of Nature

Il Cile ha compiuto un passo da gigante riconoscendo i diritti della natura nella Convenzione Costituzionale, approvando il seguente articolo di principi (articolo 9):

“Individui e popoli sono interdipendenti con la natura e, insieme, sono un tutto inseparabile. La natura ha dei diritti. Lo Stato e la società hanno il dovere di proteggerli e rispettarli”.

Il secondo comma dell’articolo 9 dice: “La natura ha dei diritti. Lo Stato e la società hanno il dovere di proteggerli e rispettarli” è stato approvato e diventa una bozza della nuova Costituzione in Cile.

Se approvata dal plebiscito, questa Costituzione sarebbe la seconda al mondo (dopo l’Ecuador) a riconoscere la natura come soggetto di diritti.

Il Tribunale Internazionale per i Diritti della Natura e l’Alleanza Globale per i Diritti della Natura – GARN – si congratulano con il Cile per questo passo storico e deciso a favore dei diritti della natura.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close