Home > Calendar – Upcoming Actions > Economic Democracy, Poison-Free Food and Farming, Seed Freedom > Il cibo che cambia il mondo – corso della Scuola Casacomune
12 aprile, 2019
10:00 am
Certosa 1515, Via Sacra S. Michele, 51, 10051 Avigliana TO

Casacomune, la Scuola di formazione scientifica, di dialogo culturale e incontro sociale, organizza il 12, 13 e 14 aprile alla Certosa 1515 di Avigliana, il secondo corso del suo programma annuale: Il cibo che cambia il mondo. Verso una conversione ecologica e la creazione di reti comunitarie.

Per approfondire i temi del percorso del cibo, dai semi alla sua distribuzione, di fronte al cambiamento climatico e alle nuove proprietà e povertà. I pericoli e i veleni che il cibo incontra nella sua produzione ma anche le opportunità di lavoro buono, di vita, di salute. Colture e culture. Acqua e gas serra. Il cibo come occasione di relazione e il ruolo dell’agricoltura in Italia e nel mondo. I significati del cibo nelle diverse religioni.

Il corso è destinato a chi si occupa di cibo e di agricoltura nelle economie che ne derivano, dalla produzione alla trasformazione, fino alla sua distribuzione. Cittadini attenti alla salute della terra, della persona, degli animali e di tutto il mondo vivente. Persone che riconoscono il valore del territorio poiché la Terra è casa. Cittadini attenti alle conseguenze delle diverse modalità di produzione dal punto di vista ambientale, economico e etico.

A condurlo saranno esperti, in diversi campi, quali Lucio Cavazzoni, già presidente Alce Nero, co-fondatore Gruppo Goodland; don Luigi Ciotti, fondatore Gruppo Abele e presidente di Libera e Casacomune; Piero Bevilacqua, già docente di Storia contemporanea all’Università di Roma La Sapienza e presidente dell’Istituto meridionale di storia e scienze sociali (Imes); Cinzia Scaffidi, giornalista, docente all’Università delle Scienze gastronomiche di Pollenzo; Rosalia Caimo Duc, Terre di Lomellina; Leopoldo Grosso, psicoterapeuta, docente per la prevenzione e il trattamento delle dipendenze, Istituto Universitario Salesiano Torino; Yvan Sagnet, presidente dell’associazione No Cap; Marco Omizzolo, sociologo e ricercatore Eurispes; Giovanni Dinelli, docente presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari dell’Università di Bologna; Vandana Shiva, fisica quantistica, ambientalista; Simone Salvini, chef; Mariachiara Giorda, storica delle religioni, Università Roma Tre; Gian Carlo Caselli, presidente del Comitato scientifico dell’Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura di Coldiretti; Alex Giordano, direttore scientifico Societing4.0, Università Federico II di Napoli; Stefano Ciafani, presidente di Legambiente; Mirta Da Pra Pocchiesa, giornalista e fondatrice di Casacomune.

Programma del Corso

PDF Casacomune

Pagina web

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close